giovedì 25 maggio 2017

Il lungofiume di Phnom Penh

Il centro di Phnom Penh sorge proprio nel punto in cui le acque del fiume Tonle Sap, proveniente dall'omonimo lago che occupa una buona parte del territorio della Cambogia Centrale, confluiscono nel grande fiume Mekong, il più lungo dell'Indocina, con i suoi 4880 km.
Il lungofiume di Phnom Penh è un posto molto piacevole in cui passeggiare, spazioso anche se molto animato e frequentato sia da turisti che dalla popolazione locale, mentre i due fiumi sono solcati da imbarcazioni di ogni tipo, dalle più piccole e caratteristiche, guidate da un solo rematore in piedi, fino a grandi navi per turisti o chiatte per trasporti commerciali.

l'animato lungofiume, con bandiera della Cambogia

Lungo il fiume sorgono le bandiere di tutti gli Stati che hanno rappresentanza diplomatica a Phnom Penh



Imbarcazioni ai bordi del fiume

Il punto in cui le acque del Tonle Sap confluiscono nel Mekong

Su Phnom Penh e la Cambogia vedi anche:





Nessun commento: